Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Questo sito usa i cookies per darti una migliore esperienza nella navigazione. Continuando accetti la nostraCookie PolicyOk

Fondo Pensione FNM


Gentile Associato,

con la presente desideriamo informarTi degli ultimi significativi eventi nella gestione del Fondo Pensione FNM.

Rinnovo della polizza assicurativa

Al 31 dicembre 2020 è scaduta la Convenzione assicurativa tramite la quale il Fondo Pensione FNM gestisce i contributi versati dai propri Associati.

Già in data 27 ottobre 2020 il Consiglio di Amministrazione, sentito il parere favorevole del Collegio dei Sindaci, aveva deliberato all’unanimità il rinnovo della Convenzione in essere con UnipolSai Assicurazioni S.p.A. e Generali S.p.A..

La nuova Convenzione è stata successivamente sottoscritta in data 18 marzo 2021 con decorrenza 1 aprile 2021.

Il quadro generale dei mercati finanziari, le condizioni di rinnovo delle convenzioni dei principali Fondi pensione italiani le caratteristiche e prospettive delle gestioni separate non hanno purtroppo consentito un rinnovo della Convenzione alle medesime condizioni.

Tuttavia, il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto le condizioni offerte nel complesso in linea, se non più favorevoli, di quelle offerte mediamente dal mercato, addivenendo quindi alla decisione di aderire alle nuove condizioni proposte:

  • Prosecuzione della Convenzione per un quinquennio fino al 31/12/2025 con possibilità per entrambe le parti di dare disdetta, con sei mesi di anticipo, decorsi i primi tre anni quindi con effetto dal 31/12/2023.
  • Tariffa: polizza mista ramo I a tasso tecnico 0;
  • Caricamento: 0,80% dei premi versati;
  • Azzeramento pro futuro dei rendimenti minimi garantiti;
  • Rendimento minimo garantito: 0% esclusivamente al verificarsi dei seguenti eventi previdenziali: pensionamento; decesso; invalidità permanente superiore ai due terzi;
  • Commissione trattenuta dal rendimento delle Gestioni Separate: un importo unico da applicare su tutte le riserve pari allo 0,59% maggiorato di una commissione di incentivo pari al 10% della differenza, se positiva, tra il rendimento delle gestioni separate ed il tasso soglia del 2% con un massimo dello 0,06% per una commissione trattenuta massima, da applicare su tutte le riserve presenti in polizza dello 0,65%.
  • Coefficienti di conversione in rendita: tabelle di conversione in vigore (attualmente A62I).

    Adempimenti di natura normativa

    Nel corso del 2020 il Consiglio di Amministrazione ha provveduto a adeguare la governance del Fondo Pensione FNM alla Direttiva Europea 2016/2431 del 14 dicembre 2016, cosiddetta IORP 2; perseguendo in tal modo gli obiettivi di
  • garantire la sicurezza patrimoniale del Fondo Pensione FNM;
  • garantire la trasparenza e corretta informazione agli aderenti;
  • armonizzare la governance del Fondo Pensione a quella dei Fondi Pensione di tutti i Paesi dell’Unione.

    Rendimento esercizio 2020

    Ti informiamo, infine, che per l’esercizio 2020 il Gestore Assicurativo ha certificato un rendimento del 2,58% (al netto della commissione di gestione dello 0,59%); lo stesso è stato accreditato sulle posizioni individuali dei Soci in data 31.12.2020.

     
    Per una più completa informativa, Ti invitiamo a prendere visione della “Relazione sulla gestione” al Bilancio dell’esercizio al 31 dicembre 2020, pubblicato nel sito www.fondopensionefnm.it​ nella sezione “DOCUMENTAZIONE” – “ASSEMBLEA DEI SOCI DELEGATI”.